Chi sono

BIOGRAFIA E PERCORSO FORMATIVO

 

Dr. Giuseppe PapaIl Dott. Giuseppe Papa, dopo il diploma di maturità classica conseguito al liceo “M. Amari” di Giarre con il massimo dei voti, intraprende il percorso formativo in Medicina e Chirurgia, laureandosi all’età di ventitrè anni presso l’Università degli Studi di Catania nel 1997 con 110/110 e lode. Già dal 4° anno del corso di laurea in Medicina, è interno c/o la Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo e si dedica prima ad una intensa attività di ricerca di base all’interno del gruppo diabetologico dell’istituto, poi, intrapresa la specializzazione nel 1998, all’attività assistenziale ed alla ricerca clinica. Consegue la Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo (I° Scuola di Endocrinologia, Direttore: Prof. R. Vigneri) nel 2002 con il massimo dei voti e la lode. La tesi sperimentale aveva come argomento: “Studio del deficit della secrezione insulinica in soggetti con diabete mellito tipo 2 ed in soggetti con intolleranza ai carboidrati (IGT)”. Nell’ambito del corso di specializzazione si occupa sia di ricerca di base (c/o il laboratorio di ricerca dell’Istituto di Endocrinologia, Ospedale Garibaldi, Catania) che di ricerca clinica focalizzata allo studio della secrezione insulinica nel soggetto diabetico (c/o Centro antidiabetico dello stesso nosocomio).

 

Durante l’ultimo anno di specializzazione trascorre un periodo formativo a Verona focalizzato allo studio delle metodiche di valutazione della secrezione Dr. Giuseppe Papa Endocrinologo - ecografia tiroideinsulinica “in vivo” nel soggetto diabetico (Divisione di Endocrinologia, Ospedale “Borgo Trento”, Direttore: Prof. Muggeo, sotto la supervisione del Prof. Bonadonna), ed all’approfondimento delle più comuni problematiche internistiche (c/o la Medicina Interna del Policlinico di “Borgo Roma”, Direttore: Prof. Lechi). Durante la formazione specialistica campi di particolare interesse ed approfondimento sono stati la diabetologia, l’obesità, le iperlipidemie, le patologie tiroidee, l’endocrinologia ginecologica. Dopo la specializzazione intraprende il dottorato di ricerca, svolgendolo c/o il reparto ed il laboratorio della Medicina Interna dell’Ospedale Cannizzaro (Direttore Prof. Purrello). Consegue il titolo di Dottore in Ricerca in “Scienze Endocrinologiche: Basi Molecolari dell’Azione Ormonale” nel 2007. Dal 2007 ad oggi lavora come medico specialista c/o il Centro Catanese di Medicina e Chirurgia (struttura ospedaliera privata di Diagnosi e Cura accreditata con il S.S.N.) nell’ambito dell’Unità Funzionale di Malattie Endocrine e Dismetaboliche. Campi particolari d’interesse clinico e scientifico, anche attraverso l’utilizzo dei sistemi tecnologici oggi più all’avanguardia nei rispettivi settori, sono la diabetologia e le malattie della tiroide. Autore di numerosi articoli editi su riviste nazionali e internazionali, revisore per importanti riviste internazionali di diabetologia, è stato relatore a numerosi congressi e simposi regionali e nazionali.


PRODUZIONE SCIENTIFICA ED ATTIVITA’ EDITORIALE

  • Prevalence of cramps in type II diabetics (G Papa, R Maiorana, V Bonaccorsi, A Giunta, G Lumera, G Parrinello, D Gullo) (Abstract da J Endocrinol. Invest. 24 (Suppl. to n°7):2001)
  • Crampi a riposo nei diabetici tipo 2 (Maiorana R, G Papa, Bonaccorsi V, Baratta R, Arpi M, Gullo D) (Abstract da Il Diabete, suppl.1 al n°1, 03/2002)
  • La glucosamina determina alterazioni della funzione beta pancreatica mediata dalla N-glicosilazione (Anello M, Piro S, G Papa, Rabuazzo AM, Purrello F) (Abstract da Il Diabete, suppl.1 al n°1, 03/2002)
  • Valutazione della funzione beta-cellulare negli stadi precoci del diabete mellito con l’ausilio di un modello minimo applicato all’OGTT ( G Papa, C Alagona, L Condorelli, AM Rabuazzo, S Squatrito, F Purrello). (Abstract da Atti del XIV congresso nazionale AMD 21-24/05/2003 CT)
  • Bassi Valori di colesterolo HDL si associano ad un aumento dello spessore medio-intimale indipendentemente dalla rigidità delle arterie in soggetti appartenenti a famiglie con basso HDL (C Alagona, G Papa, A Soro, J Westerbacka, K Alitale, F Purrello, M-R Taskinen) (Abstract da Atti del XIV congresso nazionale AMD 21-24/05/2003 CT)
  • Crampi a riposo nei diabetici tipo 2. Studio epidemiologico ed elettrofisiologico (R Maiorana, V Bonaccorsi, G Papa, DA Restivo, D Gullo). (Abstract da Atti del XIV congresso nazionale AMD 21-24/05/2003 CT)
  • Valutazione della secrezione insulinica e dell’insulino-resistenza nel fallimento secondario agli ipoglicemizzanti orali prima e dopo terapia insulinica intensiva ( G Papa, C Alagona, V Costanzo, L Spadaio, R Le Moli, L Condorelli, AM Rabuazzo, S Squatrito, F Purrello) (Abstract da Il Diabete Suppl al Vol 16, N°1 03/2004)
  • Alterazioni della funzione diastolica in pazienti con diabete di tipo 2 neodiagnosticato (C Alagona, G Papa, L Spadaro, S Squatrito, AM Rabuazzo, F Purrello) (Abstract da Il Diabete Suppl al Vol 16, N°1 03/2004)
  • Risposta riflessa cardiovascolare parasimpatica (RRCP), distribuzione adiposa ed indici di secrezione e sensibilità insulinica negli stadi precoci del diabete (R Le Moli, G Papa, G Degano, R Vigneri, S Squatrito) (Abstract da Il Diabete Suppl al Vol 16, N°1 03/2004)
  • Indici arteriosi doppler prima e dopo angioplastica infrapoplitea nell’arteriopatia periferica diabetica (L Spadaro, D Patanè, C Alagona, G Papa, A Chiavetta, P Malfa, Purrello F, AM Rabuazzo) (Abstract da Il Diabete Suppl al Vol 16, N°1 03/2004)
  • Sicurezza ed efficacia nel trattamento del diabete tipo 2 nell’anziano: Repaglinide versus Glibenclamide ( G Papa, V Fedele, MR Rizzo, M Fioravanti, C Leotta, B Solerte, F Purrello, G Prolisso) (Abstract da Atti del XV congresso nazionale AMD 18-21/05/2005 – Genova) Download documento PDF
  • Il controllo glicometabolico nel paziente anziano (F Purrello, G Papa) (Geriatria 2004; XVI;4;239-244;C.E.S.I. sas Editore, Roma
  • Vincitore premio miglior abstract all’VIII Workshop Lilly “Approfondimenti Scientifici in diabetologia” (Firenze, 7-8/04/2006) Titolo:”E’ possibile ripristinare la secrezione insulinica anche nel fallimento secondario vero e tornare ad un trattamento con ipoglicemizzanti orali?”
  • Safety of Type 2 Diabetes Treatment with repaglinide compared with glibenclamide in Elderly People. G Papa et al.
    Diabetes Care (2006); 29(8):1918-20 Download documento PDF
  • Therapeutic options for elderly diabetic subjects: open label, randomized clinical trial of insulin glargine added to oral antidiabetics drugs vs. increased dosage of oral antidiabetic drugs. G Papa et al. Acta Diabetol (2008); 45(1):53-9. doi:10.1007/s00595-007-0023-6 Download documento PDF
  • Effects of n-3 polyunsatured fatty acids in subjects with non alcoholic fatty liver disease. L Spadaro, O Magliocco, Spampinato D, Piro S, Oliveri C, Alagona C, G Papa et al. Dig Liver Dis (2008);40(3):194-9
  • Utilizzo di Accu-Chek Smart Pix nel monitoraggio di una donna con diabete mellito tipo 1 durante la gravidanza previo passaggio a terapia insulinica con CSII. G Papa et al. G It Diabetol Metab (2008);28:233-237 Download documento PDF
  • Therapeutic options for DMT2 in secondary failure to OADs: comparison between Detemir, Exenatide and Glargine ( G Papa et al) (Abstract from J Endocrinol. Invest. 32 (Suppl. to n°2):2009)
  • Nonalcoholic fatty liver disease (NAFLD) and its association with basal insulin dosage in diabetic type 2 patients ( G Papa et al) (Abstract from J Endocrinol. Invest. 32 (Suppl. to n°2):2009)
  • Prevalence of nonalcoholic fatty liver disease and its correlations with components of metabolic syndrome and other cardiovascular risk factors in DMT2 patients ( G Papa et al) (Abstract from J Endocrinol. Invest. 32 (Suppl. to n°2):2009)
  • Un diabete di difficile compenso. G Papa et al. G It Diabetol Metab (2009);29:140-143 Download documento PDF
  • Profilo insulinico basale in pazienti diabetici di tipo 1 giovani-adulti che passano da una terapia insulinica multi iniettiva a terapia insulinica con microinfusore: nostra esperienza. G Papa et al. G It Diabetol Metab (2010);30:61-64 Download documento PDF
  • Fabbisogno insulinico basale in una popolazione siciliana di pazienti con DMT2 ( G Papa et al.) (Abstract da Il Diabete Suppl. n.1, marzo 2010)
  • La compliance del paziente influenza i tempi di guarigione delle ulcere neuropatiche: studio di confronto tra TCC e tutore removibile (C Licciardello, R Maiorana, C Degano, MP Iurato, G Papa et al.) (Abstract da Il Diabete Suppl. n.1, marzo 2010)
  • Prevalenza del rischio ulcerativo del piede in una popolazione di pazienti diabetici (C Licciardello, R Maiorana, C Degano, MP Iurato, G Papa et al.) (Abstract da Il Diabete Suppl. n.1, marzo 2010)
  • Differenze nella prevalenza di complicanze micro- e macro-angiopatiche in diabetici con ulcere neuropatiche o neuro ischemiche. G Papa et al. G It Diabetol Metab 2011;31 Download documento PDF
  • Efficacia e sicurezza di detemir vs. glargine in aggiunta a metformina e repaglinide in pazienti con diabete mellito di tipo 2 non adeguatamente controllati dagli ipoglicemizzanto orali. G Papa et al. G It Diabetol Metab (2011);31:5-9
  • Factors that influence basal insulin requirement in type 2 diabetes. G Papa et al. Acta diabetol (2012) 49:387-393; doi:10.1007/s00595-012-0372-7 Download documento PDF
  • Macrovascular complication phenotypes in type 2 diabetic patients. G Papa et al. Cardiovascular Diabetology (2013); 12:20;doi:10.1186/1475-2840-12-20 Download documento PDF
  • Aging, Diabetic Nephropathy and Multiple Macrovascular Involvement are associated with atrial fibrillation in type 2 diabetes mellitus. G Papa et al. British Journal of Medicine & Medical Research (2014); 4(32): 5154-5166 Download documento PDF